COMUNE DI ESCALAPLANO
Consultazioni del 12 e 13 giugno 2011

Referendum Abrogativo - 4 Quesito - Scheda di colore VERDE CHIARO

SCRUTINIO

Sezioni 3 su 3

Elettori Votanti Schede bianche  9 - 0.70%
Maschi  1009 Maschi  663 - 65.71% Schede nulle  7 - 0.54%
Femmine  917 Femmine  624 - 68.05% Voti contestati e non assegnati  0 - 0.00%
Totale  1926 Totale  1287 - 66.82% Voti nulli  0 - 0.00%
Totale voti validi   1271 - 98.76%
Lista Voti % sul totale voti validi
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
1243
97.80%
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
28
2.20%
 

SCRUTINIO

Sezione 1 - EX SCUOLA MATERNA VIA SAN SEBASTIANO

Elettori Votanti Schede bianche  3 - 0.80%
Maschi  305 Maschi  193 - 63.28% Schede nulle  1 - 0.27%
Femmine  279 Femmine  183 - 65.59% Voti contestati e non assegnati  0 - 0.00%
Totale  584 Totale  376 - 64.38% Voti nulli  0 - 0.00%
Totale voti validi   372 - 98.94%
Lista Voti % sul totale voti validi
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
365
98.12%
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
7
1.88%
 

SCRUTINIO

Sezione 2 - EX SCUOLA MATERNA VIA SAN SEBASTIANO

Elettori Votanti Schede bianche  4 - 1.02%
Maschi  318 Maschi  204 - 64.15% Schede nulle  3 - 0.77%
Femmine  290 Femmine  188 - 64.83% Voti contestati e non assegnati  0 - 0.00%
Totale  608 Totale  392 - 64.47% Voti nulli  0 - 0.00%
Totale voti validi   385 - 98.21%
Lista Voti % sul totale voti validi
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
376
97.66%
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
9
2.34%
 

SCRUTINIO

Sezione 3 - EX SCUOLA MATERNA VIA SAN SEBASTIANO

Elettori Votanti Schede bianche  2 - 0.39%
Maschi  386 Maschi  266 - 68.91% Schede nulle  3 - 0.58%
Femmine  348 Femmine  253 - 72.70% Voti contestati e non assegnati  0 - 0.00%
Totale  734 Totale  519 - 70.71% Voti nulli  0 - 0.00%
Totale voti validi   514 - 99.04%
Lista Voti % sul totale voti validi
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
502
97.67%
Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale Abrogazione di norme della legge 7 aprile 2010, n. 51, in materia di legittimo impedimento del Presidente del Consiglio dei Ministri e dei Ministri a comparire in udienza penale, qualora risultante a seguito della sentenza n. 23 del 2011 della Corte costituzionale
12
2.33%
Realizzato da EivaWeb